Il mio libro preferito del 2014: “It’s complicated” un’etnografia dei giovani d’oggi

Pensate a quante ragazze avete visto dichiarare su Facebook di essere “in una relazione aperta” con la propria migliore amica.

Se fossimo smart come un’algoritmo, probabilmente ne dedurremmo un incremento delle relazioni omosessuali come conseguenza della diffusione dei social media.

Sarebbe una deduzione logica, nonché un’evidenza empirica.

Invece siamo diversamente smart rispetto ad un algoritmo e capiamo che forse è un uso deviante rispetto a quanto previsto nel design della piattaforma.

Ecco, nel libro si parla di queste cose qui.

Di come i giovani americani che danah boyd sta studiando da anni, usano i social media per fare tutte quelle cose che facevano già prima, ma di come adesso se ne accorgono anche gli algoritmo.

E di come questo sia… complicated.

 

2014-12-20 19.18.22

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...